Tre giorni. Un’energia più grande. Una sfida da vincere

giovedì, 21 febbraio 2013 @ 1:37

Scrivo queste note al termine di una giornata che non sembrava finire mai.
È cominciata con amarezza, al momento della lettura dei giornali. Poi, decine di telefonate. Gli sms concitati. Le centinaia di email di amici e sostenitori, che si interrogavano sulla situazione e discutevano sul da farsi o chiedevano spiegazioni  e aggiornamenti e, soprattutto, davano sfogo a un turbinare di sentimenti, potenti come la speranza e la passione che in queste settimane hanno animato tutti noi.

Intanto, i media tempestavano per avere lumi.
Verso le 4 è arrivato il tweet di Oscar con il quale ha comunicato le proprie dimissioni irrevocabili. Nel frattempo ero stato informato della nomina a Coordinatore Nazionale di Silvia Enrico.
Quando mi ha chiamato TgCom24 per un commento immediato ho replicato con forza al giornalista, già pronto a dare il nostro partito per spacciato e a domandare maliziosamente a chi sarebbero andati i nostri voti.
Ho detto, e ne sono profondamente convinto, che siamo più forti di prima perché abbiamo dimostrato in modo inequivocabile la coerenza con i nostri principi e la diversità del nostro modo di fare politica.
Sento – come, sono certo, decine di migliaia di altri aderenti – l’orgoglio di appartenere a un partito che mette la responsabilità, la trasparenza e la coerenza prima di tutto.
La responsabilità, come ha detto Churchill, è il prezzo della grandezza. Oggi abbiamo dimostrato che il principio di responsabilità è parte del nostro DNA.

Ora però non è il momento  di continuare a ripensare agli eventi delle ultime 48 ore. Ora giù a pestare, ha twittato lo stesso Oscar, nel suo stile, e con la sua inconfondibile energia pragmatica.

Mancano solo tre  giorni al voto. Ognuno di noi deve farsi carico di spiegare, convincere, dimostrare la nostra diversità e la nostra coerenza con i principi ispiratori.
Io credo che quanto è accaduto in questi giorni sia stato profondamente doloroso, ma credo anche che noi abbiamo le risorse e la fiducia necessarie a trasformare questa crisi in nuova energia, e che questa energia possa condurci a un successo ancora più grande.
E allora, forza! Grazie a Oscar per tutto quanto ha fatto, e un grande, grandissimo in bocca al lupo a Silvia per il suo nuovo compito di Coordinatore Nazionale.

Posted by
Categories: Diario


Copyright © 2013 Tutti i diritti riservati