Non si combatte la concorrenza sleale (cinese) con il sovranismo europeista Il Foglio – 16 luglio 2019 di Alberto Saravalle e Carlo Stagnaro
16/07/2020 di Alberto Saravalle e Carlo Stagnaro.

Tanto tuonò che piovve. Per anni gli stati membri – Francia e Germania in testa – hanno chiesto alla Commissione europea di assumere una posizione più assertiva nei confronti delle imprese di stati terzi (leggasi Cina) che, approfittando delle sovvenzioni nei paesi d’origine, entrano a condizioni di favore nel mercato interno e fanno concorrenza sleale alle aziende europee. Il problema è potenzialmente molto serio, ma la risposta rischia non solo di non risolverlo, ma addirittura di crearne di nuovi. Infatti,… Leggi tutto

Prossimi appuntamenti

The European Business Code Project, Europa experience-Davide Sassoli, Piazza Venezia 6, Roma, 29 settembre 2023

I miei tweet

Seguimi su Facebook